Inizio > corsi > ***cancellato*** Sabato 23 marzo 2019
 

Corso "1781 SP Teologia degli stati di vita I"

 
 
 
Prof. ***cancellato*** ***cancellato*** >>
 
1 semestre (3 ects)
- Spiritualita'
 
 
 
 
1781 Teologia degli stati di vita I* (2011/12 )
 

Al fine di rendere criticamente e sistematicamente ragione del fondamento teologico e antropologico della vita come vocazione e dei diversi stati di vita (sacerdotale, consacrato, laicale) nella Chiesa intesa come mistero di comunione, saranno affrontati gli argomenti elencati di seguito. Prima parte. Indagine sulla relazione tra lo sviluppo della modernità e i cambiamenti inerenti gli stati di vita, con particolare riferimento al dibattito intorno al Concilio Vaticano II, alla sua ermeneutica e ricezione. Seconda parte. 1. Vocazione e antropologia drammatica: libertà e decisione, la persona tra identità e compito, le polarità antropologiche. 2. Vocazione ed evento cristologico, la predestinazione in Cristo fondamento della vocazione universale all’amore perfetto. Terza parte. 1. Lo stato di Cristo nel mondo. 2. Gli stati dell’uomo: creazione “in Cristo”, stato “originario”, stato decaduto, stato della redenzione. 3. L’i-dentità relazionale di ogni stato di vita con particolare riferimento alla vita consacrata. 4. Ecclesiologia e stati di vita: le relazioni tra le diverse vocazioni nella missione della Chiesa per il mondo. È previsto un esame orale.
Bibliografia
Concilio Vaticano II, Lumen gentium, in Enchiridion vaticanum, I, EDB, Bologna, 1981, p. 118-263.
Concilio Vaticano II, Perfectae caritatis, in Enchiridion vaticanum, I, EDB, Bologna, 1981, p. 384-414.
Giovanni PaoloII, Christifideles laici, EDB, Bologna, 1998.
Giovanni PaoloII, Pastores dabo vobis, EDB, Bologna, 1992.
Giovanni PaoloII, Vita consecrata, EDB, Bologna, 1996.
Martinelli P., Vocazione e stati di vita del cristiano: riflessioni sistematiche, Collegio San Lorenzo da Brindisi, Roma, 2001.
P. Martinelli


1781 Teologia degli stati di vita I* (2010/11 )
 
Al fine di rendere criticamente e sistematicamente ragione del fondamento teologico e antropologico della vita come vocazione e dei diversi stati di vita (sacerdotale, consacrato, laicale) nella Chiesa intesa come mistero di comunione, saranno affrontati gli argomenti elencati di seguito. Prima parte. Indagine sulla relazione tra lo sviluppo della modernità e i cambiamenti inerenti gli stati di vita, con particolare riferimento al dibattito intorno al Concilio Vaticano II, alla sua ermeneutica e ricezione. Seconda parte. 1. Vocazione e antropologia drammatica: libertà e decisione, la persona tra identità e compito, le polarità antropologiche. 2. Vocazione ed evento cristologico, la predestinazione in Cristo fondamento della vocazione universale all’amore perfetto. Terza parte. 1. Lo stato di Cristo nel mondo. 2. Gli stati dell’uomo: creazione “in Cristo”, stato “originario”, stato decaduto, stato della redenzione. 3. L’identità relazionale di ogni stato di vita con particolare riferimento alla vita consacrata. 4. Ecclesiologia e stati di vita: le relazioni tra le diverse vocazioni nella missione della Chiesa per il mondo. È previsto un esame orale.
Bibliografia
Concilio Vaticano II, Lumen gentium, in Enchiridion vaticanum, I, EDB, Bologna, 1981, p. 118-263.
Concilio Vaticano II, Perfectae caritatis, in Enchiridion vaticanum, I, EDB, Bologna, 1981, p. 384-414.
Giovanni PaoloII, Christifideles laici, EDB, Bologna, 1998.
Giovanni PaoloII, Pastores dabo vobis, EDB, Bologna, 1992.
Giovanni PaoloII, Vita consecrata, EDB, Bologna, 1996.
Martinelli P., Vocazione e stati di vita del cristiano: riflessioni sistematiche, Collegio San Lorenzo da Brindisi, Roma, 2001.
P. Martinelli


1781 Teologia degli stati di vita I* (2009/10 )
 
1781 SP Teologia degli stati di vita I

Al fine di rendere criticamente e sistematicamente ragione del fondamento teologico e antropologico della vita come vocazione e dei diversi stati di vita - sacerdotale, consacrato, laicale - nella Chiesa intesa come mistero di comunione, saranno affrontati gli argomenti elencati di seguito. Prima parte. Indagine sulla relazione tra lo sviluppo della modernità e i cambiamenti riguardanti gli stati di vita, con particolare riferimento al dibattito intorno all’ermeneutica e alla ricezione del Concilio Vaticano II. Seconda parte. 1. Vocazione e antropologia drammatica: libertà e decisione, la persona tra identità e compito, le polarità antropologiche. 2. Vocazione ed evento cristologico, la predestinazione in Cristo fondamento della vocazione universale all’amore perfetto. Terza parte. 1. Lo stato di Cristo nel mondo. 2. Gli stati dell’uomo: creazione “in Cristo”, stato “originario”, stato decaduto, stato della redenzione. 3. L’identità relazionale di ogni stato di vita, con particolare riferimento alla vita consacrata. 4. Ecclesiologia e stati di vita: le relazioni tra le diverse vocazioni nella missione della Chiesa per il mondo. Al termine del corso è previsto un esame orale e la presentazione di un elaborato.

Bibliografia

Concilio Vaticano II, Lumen gentium, in Enchiridion vaticanum, I, EDB, Bologna, 1981, p. 118-263.

Concilio Vaticano II, Perfectae caritatis, in Enchiridion vaticanum, I, EDB, Bologna, 1981, p. 384-414.

Giovanni Paolo II, Christifideles laici, EDB, Bologna, 1998.

Giovanni Paolo II, Pastores dabo vobis, EDB, Bologna, 1992.

Giovanni Paolo II, Vita consecrata, EDB, Bologna, 1996.

Martinelli P., Vocazione e stati di vita del cristiano: riflessioni sistematiche, Collegio San Lorenzo da Brindisi, Roma, 2001.

P. Martinelli



 
 
 
 
  
Pagina visualizzata 11 volte
 
Share |
 
 
Email PUAContact us, Contattaci Download
 
 
 
 
 
 
Martín Carbajo Núñez - via Merulana, 124 - 00185 Roma - Italia
Questa pagina è anche attiva qui
Webmaster